La stagione

Nel campionato 1982/83 il presidente Viola e l’allenatore Liedholm riescono finalmente a far quadrare il cerchio. La squadra titolare della Roma è composta da Tancredi, Nela, Vierchowod, Ancelotti, Falcao, Maldera, Conti, Prohaska, Pruzzo, Di Bartolomei e Iorio. Spesso utilizzati anche Faccini, Chierico, Nappi, Righetti, Valigi, Superchi e Giovannelli.
La squadra di Niels Liedholm conquista il titolo alla fine di una splendida cavalcata che ha i suoi momenti topici a marzo. Dopo la bruciante sconfitta interna con la Juve, la Roma vince a Pisa e mantiene un tranquillo vantaggio fino all’8 maggio 1983, allorché pareggiando a Genova è campione d’Italia dopo 40 anni.

Le maglie

Alberto Faccini

http://abc.questamagliastorica.it

Playground n.7 rossa

Maglia indossata da Alberto Faccini nella prima parte della stagione.
Dal momento che la fornitura da parte del nuovo sponsor tecnico Patrick tardava ad arrivare, nel girone di Coppa Italia ed in Cagliari-Roma 1-3 del 12 Settembre 1982 (prima giornata campionato) furono utilizzate maglie della Playground della stagione precedente 81/82 dalle quali vennero rimosse coccarda/logo Playground e cucito quello della Patrick.

Da notare che, nella partita di Cagliari, Faccini realizzò il primo gol della Roma in quel “vittorioso” campionato.

Pietro Vierchowod

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.3 rossa collo largo

Maglia indossata da Pietro Vierchwood nella prima parte della stagione. Questo modello, con collo largo di colore uguale al resto della maglia, è stato utilizzato dalla seconda alla sesta giornata di campionato. Come tutte le maglie fornite dalla Patrick è realizzata in tessuto 100% acrilico.

Michele Nappi

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.2 rossa collo largo

Maglia indossata da Michele Nappi nella partita Ipswich Town-Roma 3-1 del 29 Settembre 1982 e scambiata a fine partita con il giocatore olandese Frans Thijssen.
Questo rarissimo modello è stato indossato solo in quella partita e si caratterizza per vari aspetti quali l’assenza dello sponsor Barilla e del lupetto di Gratton e per il colletto molto largo; l’assenza dello sponsor Barilla è dovuta al fatto che, nei primi anni 80, nelle partite trasmesse in diretta dalla TV inglese le squadre dovevano giocare senza sponsor per una questione di diritti televisivi.

Carlo Ancelotti

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.7 rossa collo largo

Maglia indossata da Carlo Ancelotti nella partita Roma-Pisa 3-1 del 31 Ottobre 1982.
Questo modello, con collo largo di colore arancio, venne utilizzato anche in un’altra occasione, nella trasferta a Torino contro la Juventus.

Maurizio Iorio

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.7 rossa collo largo

Maglia indossata da Maurizio Iorio nel corso del girone di andata. Questo modello, a manica lunga con collo largo, venne utilizzato contro Udinese, Fiorentina, Inter e Colonia in Coppa Uefa.

Aldo Maldera

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.6 bianca collo largo

Maglia indossata da Aldo Maldera. Questo modello, con collo largo e lupetto nero con sfondo bianco, è stato utilizzato nel girone di andata nelle trasferte contro Catanzaro e Torino.

Agostino Di Bartolomei

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.10 rossa

Maglia indossata da Agostino Di Bartolomei nella partita Avellino-Roma 1-1 del 19 Dicembre 1982. Questo modello a maniche lunghe e collo stretto è stato utilizzato per la prima volta nella trasferta al “Partenio” di Avellino e in seguito per tutto il girone di ritorno.

Agostino Di Bartolomei

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.10 bianca

Maglia indossata da Agostino Di Bartolomei nel corso della stagione. Questo modello, bianco con colletto stretto, è stato utilizzato nelle ultime partite in trasferta contro Fiorentina e Genoa.

Roberto Pruzzo

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.9 rossa

Maglia indossata da Roberto Pruzzo nel corso della stagione. Questo modello con il collo stretto è stato utilizzato nelle ultime giornate di campionato.

Bruno Conti

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.11 bianca

Maglia indossata da Bruno Conti nella partita Genoa-Roma 1-1 dell‘8 Maggio 1983, che decretò la vittoria del campionato da parte della Roma.

Paulo Roberto Falcão

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.5 rossa

Maglia indossata da Paulo Roberto Falcao nel corso della stagione. Questo modello con il collo stretto è stato utilizzato nelle ultime giornate di campionato.

Sebino Nela

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.4 bianca

Maglia indossata da Sebino Nela nella partita di Coppa Uefa Benfica-Roma 1-1 del 16 Marzo 1983. Questo modello, caratterizzato dal risvolto bianco del colletto, è stato utilizzato esclusivamente nella trasferta di Lisona.

Herbert Prohaska

http://abc.questamagliastorica.it

Patrick n.8 rossa

Maglia preparata per Herbert Prohaska. Questo modello, con la scritta Barilla posizionata più in basso, non è mai stato utilizzato dalla prima squadra in gare ufficiali.

Primavera

http://abc.questamagliastorica.it

Playground n.16 rossa

82-83 Playground rossa maniche corte indossata dagli Allievi Regionali che vinsero il titolo prima regionale e poi nazionale.
Chiaramente dalla maglia era stato rimosso il simbolo Playground perché in quell’annata lo sponsor tecnico della società era la Patrick.
Inoltre, come si vede bene nella foto allegata, era stato rimosso anche lo scudetto presente nell’anno precedente; infatti gli allievi regionali si laurearono campioni nazionali anche nella stagione 80-81 (quindi giocarono la stagione 81-82 con lo scudetto sul petto).
La numerazione è quella arancione (molto rara) usata dalla prima squadra solo nella stagione 80-81.
http://abc.questamagliastorica.it

Le differenze

In questa stagione la ditta belga Patrick subentra alla Playground quale sponsor tecnico. Ma la nuova fornitura di materiale tarda ad arrivare, tanto che nel precampionato e nella prima giornata di campionato (Cagliari-Roma) vengono usate maglie Playground della stagione precedente con logo Patrick cucito. Le maglie in dotazione ai giocatori erano realizzate in tessuto 100% acrilico ed il numero serigrafato in vernicetta molto sottile con un font particolare con bordino intorno. La prima squadra utilizzava solitamente la taglia 5 o 6, come si può vedere nell’etichetta posta dentro al colletto. Va ricordato che in quegli anni erano messe in vendita solo maglie replica senza numero che erano completamente diverse dai modelli forniti alla squadra. Durante la stagione sono stati usati molti tipi diversi di maglie, in particolare nel girone di andata: con collo largo rosso, collo largo giallo, ed infine per tutto il girone di ritorno il tipo a collo stretto.