La stagione

Una delle pagine più tristi della storia giallorossa: sotto di ben 8 punti alla fine del girone di andata, la Roma comincia una rincorsa entusiasmante che la porta ad agganciare la Juve a due turni dalla fine. Quando tutto sembra far presagire un trionfo la Roma perde in casa con il Lecce già retrocesso e regala il titolo. Come magra consolazione, la Roma si aggiudica la sua sesta Coppa Italia, la quarta in sei anni, battendo in finale la Sampdoria; protagonista Cerezo, che a fine stagione lascerà Roma proprio per raggiungere i blucerchiati.

Le maglie

Giuseppe Giannini

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.8 rossa

Maglia indossata da Giuseppe Giannini in una partita di Coppa Italia 85/86. Questo modello, realizzato in tessuto traforato con numero serigrafato nel tessuto e lupetto con scritta AS Roma SpA, è stato utilizzato nella partita di campionato Roma-Lecce 2-3 del
20 Aprile 1986 e nella fase finale della Coppa Italia.

Carlo Ancelotti

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.10 rossa felpata

Maglia indossata da Carlo Ancelotti in una partita del campionato 85/86. Questo modello, realizzato in tessuto lucido felpato internamente e con numero serigrafato con bordino intorno, è stato utilizzato nelle trasferte contro Juventus e Sampdoria ed in casa contro l’Atalanta.

Zbignew Boniek

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.4 bianca

Maglia indossata da Zbignew Boniek in una partita del campionato 85/86. Questo modello è realizzato in tessuto lucido felpato all’interno con numero serigrafato con bordino intorno ed è l’unica tipologia di seconda maglia utilizzata in campionato.

Giuseppe Giannini

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.14 rossa lucida

Maglia indossata da Giuseppe Giannini in una partita del campionato 85/86. Questo modello è realizzato in tessuto lucido (65% nylon e 35% cotone) con numero in plastica pesante con font tridimensionale ed è il modello della stagione 84/85 al quale è stata scucita la coccarda della Coppa Italia. È stata utilizzato tra novembre e dicembre nelle partite casalinghe contro Milan, Pisa e Como.

Giuseppe Giannini

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.14 rossa traforata

Maglia indossata da Giuseppe Giannini in Roma-Verona 2-1 del 3 novembre 1985, nella quale subentrò all’88° al posto di Bruno Conti, a fine partita la maglia fu presa da un ragazzo del CUCS. Questo modello si differenzia per avere lo stemma Kappa staccato dalla Barilla, mentre il modello di fine campionato lo aveva nettamente più attaccato. Inoltre la scritta del Lupetto di Gratton è “A.S. Roma” senza l’s.p.a. e lo stemma stesso risulta essere di un rosso molto scuro.

Francesco Graziani

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.9 rossa lanetta

Maglia indossata da Ciccio Graziani nella partita Roma-Inter 3-1 del 2 marzo 1986. Al termine dell’incontro Graziani, che realizzò una doppietta, lanciò la maglia in Curva Sud ad uno dei ragazzi del muretto. Questo modello è realizzato in lanetta pesante con numero serigrafato con bordino intorno ed è stato utilizzato da gennaio fino alla fine del campionato.

Sandro Tovalieri

http://abc.questamagliastorica.it

Kappa n.7 bianca

Maglia indossata da Sandro Tovalieri nella semifinale di ritorno di Coppa Italia Fiorentina-Roma 1-1 del 4 Giugno 1986. Questo modello, realizzato in tessuto lucido molto leggero con numero serigrafato con bordino intorno, è stato utilizzato esclusivamente in Coppa Italia nelle trasferte di Campobasso e Firenze.
http://abc.questamagliastorica.it

Le differenze

Nel terzo anno di fornitura Kappa le maglie rosse a maniche corta in dotazione alla squadra erano realizzate sempre in tessuto traforato mentre le bianche erano in tessuto lucido leggero. Per quanto riguarda le maglie a maniche lunghe, sono state usate tre tipologie: quelle con il tessuto 35% cotone e 65% nylon della stagione precedente, alle quali era stata staccata la coccarda della Coppa Italia, quelle in poliestere felpato all’interno e più spesso quelle in lanetta. La numerazione utilizzata in questa stagione torna ad essere realizzata in vernicetta con un font con il bordino intorno simile ad alcuni modelli del 1983/84.